Tiscali comunica che, in tutte le zone colpite dal sisma, i servizi di rete mobile e fissa sono regolarmente funzionanti.

Sono state intraprese una serie di iniziative a supporto dei clienti Tiscali dei comuni colpiti:

  • stiamo provvedendo ad accreditare un bonus di traffico telefonico gratuito pari a 60 euro a tutti i clienti di telefonia mobile residenti nelle aree più colpite dal sisma;
  • la fatturazione relativa ai servizi in abbonamento di tutti i clienti di rete fissa e mobile sarà azzerata per i prossimi sei mesi;
  • in caso di richiesta di cessazione o trasloco, non sarà addebitato alcun costo.

 

Tutti i clienti Tiscali possono inoltre donare 2 euro per l’emergenza terremoto tramite SMS o chiamata da rete fissa al numero 45500, attivato insieme agli altri operatori di telefonia e d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile: la telefonata è gratuita e il costo della donazione sarà addebitato in fattura.
Il ricavato sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l’assistenza alle popolazioni colpite dal sisma.