5 restrizioni e limitazioni di Facebook, e come porvi rimedio

Fare il backup di foto e video, e non solo

Facebook, su alcune attività, pone pesanti limitazioni. Non permette, ad esempio, di salvare le chat di Messenger sul computer e pone diverse restrizioni. Con gli strumenti giusti, però, è possibile fare qualsiasi cosa.

Ecco come rimediare a cinque tra le più comuni limitazioni di Facebook:

1) Salvare le chat di Messenger sul computer

In passato, le app di messaggistica istantanea come MSN Messenger o Google Talk salvavano tutte le chat in locale, sull'hard disk. Adesso non più. Il problema si supera agevolmente con Chat Saver, una semplice estensione per Firefox e Chrome che permette di salvare o scaricare le chat sul computer.

Con Tiscali Mobile MyOpen crei l'offerta mobile come preferisci, impostando minuti, giga e SMS. Provalo subito!

 

2) Un Messenger migliore

Facebook non ha un client ufficiale per Messenger su Windows, Mac o Linux. Il massimo che si può avere è una app web-based. Se volete una app stand-alone, rivolgetevi a Caprine. Oltre alle consuete funzioni, ne sono presenti altre come la possibilità di impedire ad altri di vedere gli stati "Sta scrivendo" o "Attivo...", e la modalità "Dark" con lo sfondo scuro.

3) Scaricare foto e video

Avete mai provato a scaricare foto da un gruppo di Facebook o da un evento? E' un'attività che porta via davvero molto tempo. Fortunatamente esiste l'estensione Facebook Backup che rende le cose molto più facili. Il funzionamento è molto semplice: installate l'estensione su Chrome e andate su un Gruppo o una Pagina. Cliccate sul logo della estensione per vedere le opzioni per fare il backup delle foto o dei filmati. Scegliete l'azione da effettuare e le immagini che volete copiare. Tenete presente che vengono visualizzati solo i nomi dei file, per questo motivo sarebbe opportuno scaricarle tutte e selezionarle in un secondo momento. L'estensione ricorda le foto di cui avete eseguito il backup, per questo motivo ai successivi download non scaricherete le stesse.

4) Tutto in uno

Su mobile, Facebook ha suddiviso la sua app e la app del Messenger in due. Messenger, come abbiamo accennato sopra,  non si può usare nemmeno da browser sui cellulari, è indispensabile l'app. Se preferivate la vecchia app Facebook che unificava i due elementi in uno solo allora dovreste scaricare Friendly.

Questa app contiene opzioni assenti su Facebook. Per esempio, è possibile filtrare il news feed secondo determinate keyword, e organizzarlo in modo che mostri sempre per primi i post più recenti, disabilitando l'algoritmo di Facebook. E' un modo molto efficace per chi vuole tenere sotto controllo il news feed.

Per Android

Per iOS

5) Condividere i video di YouTube come se fossero nativi di Facebook

Inutile negare l'evidenza, è chiaro che Facebook è in diretta competizione con YouTube per conquistare la palma di maggiore piattaforma video presente su Internet. Come conseguenza di ciò, quando si condivide un video di YouTube su Facebook nel news feed l'anteprima appare minuscola, non parte in riproduzione automatica e spesso dev'essere aperto in una nuova scheda.

Grazie al servizio web YT2FB un link di YouTube viene trasformato in un video Facebook facilmente "embeddabile". E ciascuna visualizzazione su Facebook conta come una su YouTube.