La Fibra di Tiscali arriva in 70 comuni delle aree Infratel. Soru: ribadita la nostra vocazione di first mover

L’annuncio è arrivato a poco più di due settimane dalla firma dell’estensione della partnership strategica con Open Fiber

Prosegue il rilancio di Tiscali che ha annunciato al mercato un altro importante risultato. Dopo poco più di due settimane dalla firma dell’estensione della partnership strategica con Open Fiber per la diffusione dei servizi ultrabroadband nei circa 7.700 comuni delle “aree Infratel”, l’azienda sarda è fra i primi operatori a vendere i servizi in Fibra in 70 comuni compresi nelle suddette aree.

La Fibra nelle aree periferiche 

“Tiscali ribadisce ancora una volta la sua vocazione di first mover e molti anni dopo aver accelerato la diffusione di Internet con l’offerta di Internet gratis, ora è fra i primissimi operatori ad avviare concretamente la vendita della Fibra to the Home nelle aree periferiche” ha affermato Renato Soru, fondatore e Amministratore Delegato della società.

L'importanza della Banda Ultralarga 

Di fronte alla crisi globale, le politiche per l’innovazione e la società dell’informazione sono unanimemente considerate tra i fattori determinanti per la crescita economica, per recuperare competitività e per costruire il futuro. In questo contesto, le reti di telecomunicazione costituiscono sempre più un’infrastruttura fondamentale per lo sviluppo del Paese, garantendo la nascita di nuovi servizi e prodotti, la crescita della competitività, lo sviluppo economico e l’affermarsi della società dell’informazione nel suo complesso. Per questi motivi anche a livello europeo si è posta grande attenzione ai temi dell’innovazione e in particolar alla diffusione della Banda Ultralarga.

L'offerta commerciale di Tiscali 

Tornando all’annuncio di Tiscali, la società da qualche giorno offre UltraInternet Fibra, con velocità fino a 1 Giga, a quasi 95.000 famiglie e imprese in aree che, per ragioni legate alla morfologia del territorio o alle economicità di scala, non avevano finora accesso alla Banda Ultralarga.

Le regioni interessate 

La vendibilità della Fibra riguarda 70 comuni italiani, distribuiti in 10 regioni (Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Sicilia, Toscana, Umbria) e 22 province: Bergamo, Bologna, Caserta, Catania, Como, Cremona, Ferrara, L’Aquila, Latina, Livorno, Matera, Messina, Milano, Monza e Brianza, Pescara, Potenza, Roma, Siena, Terni, Udine, Varese, Viterbo.

Una promozione esclusiva per i nuovi clienti 

Per valorizzare al meglio questa opportunità, Tiscali ha riservato ai nuovi Clienti dei comuni interessati una promozione esclusiva: Tiscali UltraInternet Fibra gratis per i primi due mesi (oggetto della sperimentazione) e poi a soli 26,95 € al mese, prezzo bloccato e il più basso del mercato, per navigare senza limiti con velocità fino a 1 Gig , grazie alla tecnologia FTTH (Fiber to the home), che porta la fibra direttamente dentro la casa o l’ufficio.

Offerta valida per clienti privati e affari 

L’offerta, valida sia per i clienti privati sia per i clienti affari, comprende modem e attivazione gratis, servizio “chi è” gratuito e, per i clienti privati, 2 mesi di Infinity, il servizio di Streaming on Demand grazie al quale è possibile accedere gratuitamente a film in prima visione, serie TV, cartoni animati e molti altri contenuti.

Informazioni chiamando il numero 130, nei negozi e sul web 

A soli 3 euro in più al mese, i clienti potranno avere il servizio Tiscali UltraInternet Fibra Full, anch’esso gratis per i primi due mesi in promozione esclusiva, con chiamate illimitate senza scatto alla risposta e 6 mesi di Infinity. Con Tiscali, inoltre, i clienti hanno sempre la possibilità di disdire in qualunque momento, senza vincoli e senza penali. L’offerta UltraInternet Fibra 1 Giga è acquistabile nei negozi Tiscali, online sul sito www.tiscali.it e chiamando il n. 130.