Sopravvivere a un disastro? Ecco il videogioco che potrebbe salvarti la vita

La tempistica è agghiacciante, ammettiamolo. Nel pieno del disastro australiano pubblicare l’annuncio di un videogioco che si chiama Disaster Report potrebbe quasi rasentare il cattivo gusto.

E invece quella realizzata NIS America è una delle serie più amate dai videogiocatori ed esiste ormai dal lontano 2002. Il prossimo 7 Aprile sarà pubblicato il nuovo capitolo (il quarto) di questa fortunata serie, che metterà il giocatore nei panni di un normale cittadino messo di fronte ad una immane catastrofe che ha colpito la sua città.

Cosa fare mentre il tuo mondo crolla a pezzi?

Per sopravvivere, il giocatore dovrà navigare in luoghi familiari in  circostanze non familiari. I sopravvissuti che incontrerà e le decisioni cruciali che dovrà prendere influenzeranno il corso della sua esperienza e alla fine determineranno come finirà il suo viaggio.

Al di là dell’aspetto ludico in sé, Disaster Report 4 si avvarrà anche di un sistema fisico che replicherà nei minimi dettagli i possibili scenari all’interno di una tipica città giapponese devastata da un imponente terremoto. Il Kobe City Fire Bureau ha collaborato a stretto contatto con gli sviluppatori, portando in dote l’esperienza centenaria di un dipartimento che, purtroppo, ha dovuto fronteggiare nella sua storia diversi disastri naturali.

Il giocatore si troverà quindi costretto a pensare e ad agire in fretta, valutando con attenzione i pro e i contro di qualsiasi sua azione, consapevole del fatto che in qualsiasi momento i pericoli all’interno di una città in preda al caos è praticamente dietro ogni angolo.